Tirocinio lavorativo

La formazione professionale è quell’attività focalizzata sulla costante preparazione e formazione delle nostre risorse umane. In questo senso, è un’attività permanente e pianificata basata sulla preparazione del personale che svolgerà una determinata attività lavorativa.

Tirocinio lavorativo

La formazione al lavoro, o formazione aziendale, quindi, è un’attività svolta dall’azienda. In questo, l’impresa ha il compito di preparare e formare i propri dipendenti per lo svolgimento di una determinata attività lavorativa. In altre parole, è una tecnica di allenamento che consiste nello sviluppare le proprie capacità, le proprie conoscenze, oltre che le proprie capacità.

Questa preparazione viene eseguita in modo pianificato, sistematico e permanente. Dati i continui cambiamenti all’interno della strategia di un’azienda, mentre si implementano innovazioni e nuovi strumenti, nonché tecniche di produzione, questa formazione deve essere permanente e fornita durante la nostra vita lavorativa. Il suo obiettivo è che il dipendente non cada nell’obsolescenza.

Tirocinio lavorativo
Esempio di formazione professionale: i dipendenti acquisiscono una formazione per lo svolgimento del proprio lavoro.

In questo modo, il lavoratore migliora nel tempo, ottenendo al contempo un migliore svolgimento delle proprie mansioni. Allo stesso modo, vengono promosse economie di apprendimento, che portano grandi benefici all’azienda, al datore di lavoro, ai dipendenti e ai consumatori stessi.

Caratteristiche della formazione professionale

Una volta conosciuto il termine, vediamo le sue caratteristiche principali:

  • È una tecnica promossa dall’azienda.
  • È anche conosciuto come "formazione aziendale".
  • È una tecnica di allenamento.
  • Consiste nel preparare il nostro personale all’adempimento delle sue funzioni.
  • Tale formazione deve essere pianificata ed essere coerente con le funzioni che devono essere svolte dal dipendente.
  • La formazione deve essere continuativa. Vale a dire, costantemente nel tempo, per non cadere nell’obsolescenza del personale.
  • Promuove il miglioramento continuo del personale. In questo modo si promuove anche l’economia dell’apprendimento.

Tipi di formazione professionale

Tra i tipi di formazione professionale esistenti, dobbiamo evidenziare quanto segue, a seconda dei parametri che vengono stabiliti di seguito:

A seconda della formalità

A seconda della sua formalità, possiamo classificare questa formazione come formale e non formale.

  • Formazione formale : quella che è stata programmata, è stata stabilita una pianificazione per essa e segue un certo ordine. Un corso, un master o una formazione in azienda.
  • Formazione informale : ciò che non è stato programmato. Non segue una struttura, quindi non è stato nemmeno pianificato. Questo è il caso di una raccomandazione, linee guida prima dell’esecuzione del lavoro, ecc.

A seconda della loro rilevanza o posizione nell’azienda

A seconda della posizione che i dipendenti occupano in azienda e della rilevanza delle loro azioni, possiamo classificare la formazione come segue:

  • Formazione alla vendita : focalizzata sui dipendenti che operano nel dipartimento commerciale.
  • Formazione alla leadership : per i responsabili del personale, che devono favorire la loro leadership e la loro capacità di motivare le persone.
  • Formazione per manager : focalizzata sulla formazione dei responsabili di un’unità aziendale, ad esempio.
  • Formazione per commercialisti, sulla normativa contabile : è l’esempio migliore per rendersi conto che questa formazione deve essere costante, in quanto focalizzata sull’aggiornamento delle conoscenze di coloro che controllano gli obblighi dell’azienda con lo Stato.

Oltre agli esempi citati, ne esistono di più tipologie a seconda della propria posizione.

A seconda della sua natura o del suo scopo

Tutta la formazione, quando viene impartita, persegue un determinato scopo. In questo modo, quando un dipendente entra in un’azienda, viene creata una formazione specifica per consentirne l’adattamento, l’integrazione, nonché il loro sviluppo futuro.

Per questo motivo possiamo classificare questa formazione anche in base alla sua natura. Per fare ciò, dividiamo come segue:

  • Formazione iniziale: una incentrata su coloro che hanno iniziato di recente in azienda.
  • Formazione per principianti: Una focalizzata sul personale che ha recentemente iniziato a svolgere le proprie funzioni all’interno dell’azienda.
  • Formazione per la promozione: incentrata sulla formazione di un determinato personale che desidera promuovere.

Vantaggi della formazione professionale

La formazione professionale, in quanto tale, offre una serie di vantaggi all’azienda che ne fa uso e forma costantemente i propri dipendenti.

Tra questi vantaggi, vanno evidenziati i seguenti:

  • Lo spirito di squadra è incoraggiato.
  • I dipendenti sono più impegnati nei confronti dell’azienda e dei suoi obiettivi.
  • I livelli di produttività possono essere notevolmente aumentati.
  • I costi sono ridotti.
  • I tempi sono più brevi.
  • Approfittano delle economie di apprendimento, di scopo, di scala.
  • Migliora le prestazioni dei lavoratori in azienda.
  • L’ambiente di lavoro è migliore.
  • In generale, migliora il funzionamento dell’azienda e, quindi, i ritorni dell’attività.

Esempio di formazione professionale

Per rafforzare il concetto, di seguito è riportato un esempio in cui un’azienda offre formazione lavorativa al proprio dipendente, ottenendo come risultato una serie di benefici:

Quindi, immaginiamo di essere il proprietario di un’azienda che produce mobili, in Spagna.

Essendo questa la nostra attività principale, abbiamo un team di 10 montatori di mobili, che si occupano di svolgere l’attività principale dell’azienda: il montaggio di mobili.

Allo stesso modo, abbiamo scoperto che il nostro concorrente, in Cina, ha acquisito un nuovo strumento, che gli permette di ridurre i tempi perché assembla i mobili in modo più veloce.

Abbiamo acquisito rapidamente la macchina e preparato la formazione per insegnare ai nostri dipendenti come utilizzarla.

Pertanto, una volta che abbiamo formato i dipendenti, possono farne uso (formazione) e migliorare il funzionamento della produzione, riducendo i tempi di attesa, riducendo i costi, aumentando la produttività e, per inciso, i profitti dell’azienda.

Questa è la formazione professionale, ed ecco un esempio dei suoi benefici.