Spostamenti della domanda

Gli spostamenti della domanda possono essere a destra oa sinistra. Uno spostamento della curva di domanda verso destra è dovuto ad un aumento della domanda, mentre una diminuzione della domanda sposta la curva verso sinistra.

Spostamenti della domanda

Gli spostamenti della curva di domanda verso destra o verso sinistra sono spiegati da variazioni di un fattore diverso dal prezzo del bene o servizio stesso. Vedi il grafico qui sotto:

Cilindrata richiesta 2

Come si può vedere nel grafico, un aumento della domanda provoca uno spostamento della curva di domanda originaria D 0 alla posizione D 1 . Allo stesso modo, una riduzione della domanda provoca uno spostamento della curva di domanda da D 0 alla posizione D 2.

Va tenuto presente che, quando i movimenti della curva di domanda si verificano sulla stessa curva, sono dovuti a variazioni di prezzo. Pertanto, le variazioni del prezzo di un bene o servizio spiegano i movimenti lungo la curva di domanda. Le variazioni delle quantità nelle quantità domandate si riferiscono a spostamenti all’interno della stessa curva di domanda. Mentre le variazioni della domanda spostano l’intera curva di domanda, a sinistra oa destra.

Gli spostamenti della curva di domanda sono dovuti a una serie di fattori. La scienza economica è riuscita a identificare e studiare questi elementi o fattori fondamentali che causano tali spostamenti.

Quando gli economisti eseguono queste analisi dei prezzi, usano l’assunzione ceteris paribus, che significa "tutto il resto rimane costante". Gli spostamenti nella curva di domanda riflettono un cambiamento in uno qualsiasi dei fattori che influenzano la domanda dei consumatori e che, di conseguenza, è diverso dal prezzo.

Spostamento della curva di domanda a destra

Un aumento della domanda si verifica quando detta curva si sposta verso l’alto, cioè verso destra. Questo aumento può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • Un aumento del livello di reddito dei consumatori. Dato che i consumatori utilizzano il loro reddito per acquistare beni e servizi. Quando riceveranno più soldi, spenderanno di più. Ciò si traduce in un aumento della domanda.
  • Un aumento del prezzo dei beni sostitutivi. Con l’esistenza di due beni sostitutivi, se il prezzo di uno aumenta, è possibile che i consumatori spostino la loro domanda verso l’altro bene. Ciò si traduce in un aumento della domanda di questo bene.
  • Diminuzione del prezzo dei beni complementari. Quando la situazione presenta due beni complementari. Abbassare il prezzo di uno riduce il costo dell’insieme dei beni. Di conseguenza, i consumatori acquistano più di entrambi.
  • Modificazione del gusto e delle preferenze dei consumatori. Il gusto e le preferenze dei consumatori cambiano nel tempo. Quando questi vengono modificati a favore di un bene, la domanda per esso aumenta.
  • Aumentare il livello della popolazione. Quando il numero delle persone cresce, con esso aumenta anche la domanda di determinati beni.

Esempio di spostamento a destra nella curva di domanda

Dei fattori sopra menzionati ne prenderemo uno come esempio, per vedere graficamente il suo spostamento. Diciamo che la popolazione totale della Spagna è aumentata. Tuttavia, il consumo di riso è leggermente cambiato.

Domanda di spostamento a destra

Si noti che un cambiamento nel livello della popolazione ha modificato la domanda di riso. Al prezzo di 0,94 euro al chilo, a livello della popolazione originaria, la domanda di riso è di 230.000 tonnellate. Nel frattempo, con il nuovo livello di popolazione, la domanda di riso è passata da 230.000 tonnellate a 245.000 tonnellate. Pertanto, la curva di domanda di riso si sposta verso destra. Come indicato nella figura precedente.

Spostamento della curva di domanda a sinistra

Una diminuzione della domanda si verifica quando detta curva si sposta verso il basso, cioè verso sinistra. Questa diminuzione può essere dovuta ai seguenti fattori:

  • Una diminuzione del livello di reddito dei consumatori. Dato che i consumatori utilizzano il loro reddito per acquistare beni e servizi. Quando ricevono meno soldi, spendono di meno. Ciò si traduce in una diminuzione della domanda.
  • Una diminuzione del prezzo dei beni sostitutivi. Con l’esistenza di due beni sostitutivi, accade che quando il prezzo di uno diminuisce, il prezzo dell’altro aumenta, quindi se il prezzo del caffè diminuisce, il prezzo del tè diventa più costoso, il che porta ai consumatori che chiedono meno tè.
  • Un aumento del prezzo dei beni complementari. Quando si verifica la situazione in cui due beni sono complementari. L’aumento del prezzo di uno riduce il consumo del suo complementare. Se il prezzo dell’elettricità aumenta, ridurrà l’uso del computer.
  • Modificazione del gusto e delle preferenze dei consumatori. Il gusto e le preferenze dei consumatori cambiano nel tempo. Quando questi vengono modificati rispetto a un bene o servizio, c’è una diminuzione della sua domanda.
  • Diminuzione del livello della popolazione. Quando il numero di persone si riduce, la domanda di determinati beni diminuisce.

Esempio di spostamento a sinistra nella curva di domanda

Per questo esempio, prendiamo uno dei fattori che fa sì che la curva di domanda si sposti verso sinistra. Diciamo che un cambiamento nel livello di reddito delle persone riduce il consumo di carne.

Domanda di spostamento a sinistra

Notare che una variazione del reddito modifica la domanda di carne. Al prezzo di 9 euro al chilo, con il loro reddito originario, la domanda di carne per persona è di 50 chili all’anno. Nel frattempo, con il suo nuovo reddito più basso, la domanda di carne si riduce da 50 chili a 46 chili a persona. Pertanto, la curva di domanda di carne si sposta verso sinistra. Come indicato nella figura precedente.