I costi di stoccaggio

I costi di stoccaggio sono tutti quelli che devono essere sostenuti dalle aziende per mantenere le proprie scorte in un magazzino.

I costi di stoccaggio

Cioè, il costo di stoccaggio è quello che è direttamente correlato al compito di salvaguardare lo stock di merce in un dato spazio.

I costi di stoccaggio sono vari e possono essere fissi o variabili . Questi ultimi aumentano o diminuiscono a seconda della quantità di merce depositata.

Tipi di costi di stoccaggio

Le tipologie di costi di stoccaggio sono:

  • Costi infrastrutturali: sono fissi. Ci riferiamo a quelli derivati ​​dallo spazio fisico in cui sono immagazzinate le scorte. Ci riferiamo all’affitto (o all’ammortamento nel caso in cui sia di proprietà della società) dell’immobile e/o delle sue strutture (quali strumenti, sistemi di storage e software ), spese di manutenzione, assicurazione, imposte e spese finanziarie (se è stato ricorso a finanziamenti per coprire tali costi).
  • Costi di gestione: sono fissi e variabili. Comprende quindi quei costi destinati all’amministrazione del magazzino, senza includere quelle mansioni di gestione delle scorte. Include il personale indiretto (compresi tutti i costi del lavoro come la previdenza sociale ), le forniture d’ufficio e i servizi pubblici (acqua ed elettricità).
  • Costi di operazione: Sono variabili e corrispondono alla movimentazione della merce. È qui che il personale che lavora direttamente trasporta e deposita i prodotti (compresi tutti i costi di manodopera come la Previdenza Sociale), i materiali vari, le spese di manutenzione delle attrezzature, l’assicurazione, le spese di obsolescenza (in caso di fine vita ) parte utile dello stock).

Allo stesso modo, va notato che possono sorgere altri costi, come quelli derivanti da rotture, danni o registrazioni di inventario errate.

Fattori che influenzano i costi di stoccaggio

I fattori che influenzano i costi di archiviazione includono:

  • Varietà di prodotti e quantità per ognuno.
  • Dimensione dello stock e durata di conservazione. Pertanto, la gestione deve essere più diligente nel caso di merci deperibili.
  • Stagionalità In alcuni settori la domanda aumenta notevolmente in determinati periodi dell’anno.
  • Posizione. Questo, perché se il deposito si trova in una zona remota della città, l’affitto sarà probabilmente inferiore rispetto a una posizione centrale della città, che è più richiesta.