governo d’impresa

La corporate governance è un insieme di regole, sistemi, processi e pratiche che vengono applicati per controllare e dirigere il funzionamento di un’azienda.

governo d'impresa

Per cominciare, nella corporate governance occorre stabilire una serie di regole. Tali norme disciplinano principalmente i rapporti che si instaurano tra l’alta direzione, il consiglio di amministrazione e gli azionisti di una società. Inoltre, regolano i rapporti tra l’azienda ei gruppi di interesse che supportano il funzionamento dell’organizzazione.

Ancora più importante, gli standard di governo societario aiutano a rafforzare la posizione etica dell’azienda e ad applicare le migliori pratiche aziendali.

Struttura del governo societario

La struttura del governo societario può variare da una società all’altra, in generale è strutturata come segue:

Assemblea degli investitori

L’assemblea dei soci è anzitutto composta da persone o enti che hanno il loro capitale investito nella società. Per questo analizzano e valutano i rendimenti ei rischi degli investimenti effettuati dall’azienda.

In altre parole, l’assemblea dei soci è l’organo supremo di controllo e decisione degli investimenti. Poiché il suo scopo principale è quello di proteggere gli interessi degli azionisti.

Consiglio di Amministrazione o Consiglio di Amministrazione

Dal canto suo, il consiglio di amministrazione è composto dai proprietari, investitori e amministratori esterni della società. La sua funzione principale è quella di determinare le strategie da seguire. Inoltre, ha il compito di supervisionare le azioni del gruppo direttivo dell’organizzazione per raggiungere gli obiettivi proposti.

Si precisa che per il raggiungimento degli obiettivi si raccomanda di affidarsi a comitati. Come un comitato finanziario, un comitato di valutazione e retribuzione, un comitato di audit e un comitato di pianificazione strategica. Il comitato di audit deve avere un revisore interno e un revisore esterno.

Innanzi tutto, il consiglio di amministrazione deve presentare una relazione annuale all’assemblea degli azionisti e deve dettagliare l’attività svolta dai comitati o organi intermedi della società.

Direzione generale o senior management

Parimenti, la direzione generale è responsabile dell’espletamento dei compiti amministrativi ed è responsabile della corretta applicazione del sistema di controllo interno della società. È composto da un gruppo dirigente, cioè da persone che occupano le posizioni più alte all’interno di un’azienda. Possono essere posizioni come presidente e vicepresidente, manager e vicedirettore, direttori e vicedirettori.

Sono, in definitiva, i responsabili della direzione generale dell’intera azienda o delle funzioni o suddivisioni che la compongono. Per questo devono stabilire gli obiettivi dell’organizzazione, promuovere una comunicazione efficace, motivare i lavoratori e promuovere una cultura d’impresa.

Struttura di governo societario
governo d’impresa
struttura

Quali sono gli stakeholder di un’azienda

Clienti, fornitori, creditori e qualsiasi altro gruppo che aiuta l’azienda ad operare in modo efficiente sono generalmente considerati gruppi di interesse per un’azienda.

Poiché il supporto di questi gruppi è essenziale per raggiungere la sostenibilità dell’azienda a lungo termine. La corporate governance regola questi rapporti tra l’impresa e gli stakeholder, in modo che si consegua un beneficio adeguato sia per l’impresa che per gli stakeholder.

Principi di governo societario

I principi fondamentali su cui si basa il governo societario sono:

1. Responsabilità

Ovviamente, la corporate governance consente di identificare chiaramente tutti gli azionisti e le responsabilità che ciascuno si assume. Ciò che fa sì che l’intera struttura aziendale in generale lavori con un maggior grado di responsabilità.

2. Indipendenza

Inoltre, il governo societario assicura che le decisioni e le azioni assunte da ciascun membro dell’organizzazione siano eseguite con imparzialità, obiettività e totale indipendenza dall’opinione o dal giudizio di qualsiasi altro membro del consiglio. Ciò che rende azioni e decisioni non è influenzato dai processi di corruzione.

3. Trasparenza

In generale, il modo in cui opera il governo societario richiede che i suoi membri preparino e presentino le proprie relazioni in modo tempestivo e con dati accurati che riflettano la reale situazione della società. Soprattutto quando si tratta di informazioni finanziarie, poiché i manager hanno la responsabilità di informare gli azionisti su come vengono utilizzate le risorse dell’azienda e dove vengono ottenute.

4. Uguaglianza

È ragionevole comprendere che il governo societario incoraggia e promuove la parità di diritti per ciascuno degli azionisti che mettono a rischio il proprio capitale all’interno della società. Questi diritti sono legati al fatto che ogni azionista deve essere informato di ciò che accade nella quotidianità della società.

Principi di governo societario
governo d’impresa
inizio

Quali benefici si ottengono dall’applicazione della corporate governance

I benefici ottenuti applicando le buone pratiche di governo societario sono:

  • Promuove la fiducia tra investitori o azionisti : perché il rischio che gli amministratori oi soci di maggioranza agiscano in modo inappropriato è ridotto. Sia in situazioni ordinarie che straordinarie nell’andamento della società.
  • La relazione di tutti gli investitori è migliorata : poiché ci sono informazioni tempestive e sufficienti per conoscere la situazione dell’azienda.
  • Rafforza il processo decisionale e di controllo dell’azienda : questo rende l’azienda più produttiva e competitiva.

Infine, possiamo dire che ogni azienda può beneficiare dell’uso della corporate governance, perché aiuta l’azienda a funzionare meglio e il processo decisionale viene svolto in modo più agile e adeguato. Inoltre, consente di svolgere il processo amministrativo in modo più efficace.