costo principale

Il costo principale è l’insieme dei costi sostenuti durante la fabbricazione di prodotti o la fornitura di servizi di un’azienda.

costo principale

I costi principali variano a seconda di cosa fa l’azienda. Questo, poiché nelle aziende la cui attività ordinaria è basata sui servizi, ad esempio, non vengono utilizzati costi diretti delle materie prime.

Per quanto riguarda altri costi diretti, possono essere costi derivati ​​dalla manodopera o dalla materia prima che incidono direttamente sul costo del prodotto o servizio, ai costi ciclici necessari per eseguire il servizio o vendere il prodotto.

Ne sono un esempio gli imballaggi in plastica, vetro o cartone dei prodotti e i materiali che possono essere necessari per la corretta erogazione dei servizi.

Obiettivi del calcolo del prime cost

Il calcolo o la determinazione del costo principale cerca di scoprire quali fonti di spesa sono direttamente correlate alla produzione o alla fornitura di servizi dell’azienda in questione. Con ciò, si intende in materia di contabilità interna analizzare i seguenti dati:

  • Identificazione e origine di ogni costo principale.
  • Numero di costi coinvolti o che costituiscono i costi principali.
  • Natura e funzione di ciascuno.
  • Peso di ogni costo principale.
  • Rileva i costi inefficienti o non necessari.

Con il set di dati ottenuto sarà possibile, tra l’altro, dopo aver analizzato la situazione, sviluppare una nuova strategia qualora si riscontrassero falle o incongruenze nella contabilità analitica .

Formula costo primo

La formula del prime cost cerca di sommare tutti quei costi che sono direttamente coinvolti nel processo di produzione, quindi dovremo prestare particolare attenzione a tutte le spese e analizzare se hanno un impatto diretto o meno.

Quindi, in generale, la formula per calcolare i costi primi è la seguente:

1

Pertanto, realizzare correttamente la formula non è un compito facile a meno che l’azienda non abbia un piccolo repertorio di spese e l’attività di produzione stessa sia molto semplice. Esempi di un caso complicato e più abbordabile sarebbero un’attività orientata all’assemblaggio di veicoli, e dall’altra ci sarebbe l’attività di produzione e commercializzazione di succhi di frutta.

Nel primo caso c’è una quantità molto ampia di costi diversi solo nei componenti del prodotto. Nel secondo caso, il passaggio dall’avere la frutta alla trasformazione in succo è un processo meno complesso.

Esempio di costo principale

Data una situazione in cui un’impresa che fornisce servizi di pulizia nelle scuole e negli ospedali, quali spese di quelli da esporre possono far parte dei costi prime?

  1. Salario di tutti i dipendenti dell’azienda
  2. Salario degli addetti alle pulizie
  3. Forniture per ufficio per il reparto contabilità dell’azienda
  4. Forniture per la sede dell’azienda
  5. Oneri finanziari derivanti da passività aziendali
  6. Materiale necessario per la pulizia: guanti, prodotti per la pulizia, ecc.

Delle sei spese citate, solo nel caso stabilito nel rendiconto, il salario degli addetti alle pulizie e il materiale necessario per la pulizia rientrerebbero nelle spese primarie.