banconota

Una cambiale bancaria è una garanzia, formalizzata tramite una banca, dove viene offerta una promessa di pagamento.

banconota

Una cambiale bancaria è un documento di sicurezza o documento fiscale attraverso il quale le società o altri agenti economici si impegnano a pagare una certa somma di denaro in una certa data.

A cosa serve la banconota?

Le cambiali bancarie sono spesso utilizzate nelle transazioni commerciali tra aziende. Attraverso di loro, un acquirente si impegna a effettuare un pagamento al venditore. Quest’ultimo è libero di accettarlo o di richiedere un’altra forma di pagamento.

In caso di accettazione e nel caso in cui il pagamento non venga effettuato alla scadenza pattuita, il beneficiario può adire il tribunale per esigere il pagamento dell’importo dovuto.

Pagamento anticipato della cambiale

Vale anche la pena ricordare che, se il beneficiario della cambiale ha una linea di sconto di cambiali con una banca, può anticiparne l’incasso. Alla scadenza della cambiale, la banca del beneficiario deve presentare il documento di incasso sul conto corrente bancario in cui è stata emessa la cambiale.

In caso di mancata risposta a tale addebito, verrà avviato un procedimento di reclamo e riscossione i cui costi potranno essere addebitati (in tutto o in parte) al beneficiario che ha anticipato l’incasso della cambiale.

Caratteristiche della banconota

Le caratteristiche fondamentali della banconota sono le seguenti:

  • È una promessa di pagare una certa somma di denaro in una data futura.
  • È formalizzato tramite una banca.
  • Di solito hanno una data di scadenza a breve termine: tra 30, 60 o 90 giorni.
  • Sono esecutive e il loro mancato rispetto ha implicazioni legali.
  • Sono emessi dalle banche di solito sotto forma di libretti degli assegni.

Parti partecipanti alla cambiale

Ci sono tre parti coinvolte nelle cambiali bancarie:

  • Drawn: Chi si impegna a pagare l’importo.
  • Beneficiario : chi dovrebbe ricevere l’importo alla data di scadenza?
  • Banca : ente bancario che formalizza la cambiale

Elementi che devono apparire su una banconota

Ci sono diversi elementi per la validità della banconota. Se la cambiale non presenta questi elementi, non verrà presa in considerazione. Questi elementi sono:

  • La parola cambiale deve apparire chiaramente sul documento.
  • L’importo da pagare in numeri e lettere.
  • Scadenza.
  • Luogo in cui verrà effettuato il pagamento dell’importo.
  • Nome del beneficiario.
  • Il luogo e la data di emissione della cambiale.
  • Firma dell’emittente della cambiale.

Vantaggi e svantaggi della banconota

Tra i vantaggi della banconota ci sono:

  • Per l’emittente: consente di dilazionare il pagamento, potendo così accumulare risorse ed evitare debiti. Potrebbe anche consentirti di utilizzare tali risorse per investire prima della data di scadenza della nota.
  • Per il beneficiario: disponi di un documento che ti consente di richiedere il pagamento in tribunale. È inoltre possibile utilizzare le cambiali scontate come strumento di finanziamento a breve termine.

Tra gli svantaggi o gli inconvenienti, invece, possiamo trovare quanto segue:

  • Le banche di solito richiedono una quantità minima di risorse coinvolte nella transazione.
  • Le banche possono addebitare commissioni al beneficiario della cambiale se vuole anticipare la riscossione.
  • Le cambiali bancarie non sono allegate al Fondo di garanzia dei depositi o degli investimenti.
  • La disponibilità immediata non è garantita in quanto quotate sul mercato secondario.